La storia della Yamaha YZF 750

   November 12

La Yamaha YZF750 R e YZF750 SP erano moto di breve durata lo sport di strada prodotte dal 1993 al 1998. Yamaha venduto modello YZF750 R solo negli Stati Uniti, anche se alcuni sono finiti nel Regno Unito. L'edizione limitata YZF750 SP caratterizzato carburazione diversa e altre modifiche meccaniche minori. Pochi cambiamenti sono stati fatti durante la durata della vita YZF750s '. Entro la fine del 1990, era diventato obsoleto, non poteva competere con la potenza dei suoi concorrenti, e cessato la produzione.

sfondo

Yamaha basa le YZF750s sulla sua moto la concorrenza di classe mondiale, il OWO1, ma non ha condiviso alcun componente meccanico. E 'rapidamente guadagnato una reputazione per la sua agilità e sterzo tagliente. La sua maneggevolezza su strade tortuose era più simile a una moto della gamma 600 cc al posto delle 750s più grandi, ma sulle lunghe distanze è eseguito come un 750 con un sistema di --hlins sospensioni completamente regolabili. Yamaha utilizzato il suo sistema di scarico finale Powervalve, che ha caratterizzato una valvola nel tubo di scarico che ha aperto e chiuso a rpm pre-impostati per aumentare il potere di fascia media. Questa caratteristica lo ha aiutato raggiungere il quarto di miglio in 10.6 secondi a 129 mph. La velocità massima era di 160 mph.

YZF750 R

Il modello standard R è stato il primo aggiornamento di Yamaha della classe moto 750 cc in circa un decennio, come il creatore di moto si era concentrata sulla 600 cc a 1000 cc concorrenza corsa. Sistema di scarico finale Powervalve del modello R è stato il più grande miglioramento rispetto ai modelli precedenti FZ750. La R inoltre ha caratterizzato più grandi carboidrati alesaggio e un rapporto di compressione più elevato. Ulteriori aggiornamenti sulla FZ750 erano nuovi telaio in alluminio Delta-box del YZF750 posto su un interasse corto 55.9 pollici. Questo telaio compatto e ultra-leggero ospitato un motore inclinato in avanti che ha avuto i suoi spunti di design da superbike ad alte prestazioni.

YZF750 R Spec

I modelli 1993 e 1994 R caratterizzato da una a quattro cilindri, motore a quattro tempi raffreddato con cinque valvole per cilindro. alesaggio del motore era di 2,8 pollici e la corsa di misura 1,8 pollici. Il rapporto di compressione è 11,5-a-1. Quattro carboidrati Mikuni BDST38 consegnati carburante dal serbatoio per aiutare il motore di fornire 125 cavalli di potenza. Un cambio a sei marce a catena-driven abbinato al motore. La sospensione anteriore ha caratterizzato un sistema di precarico estensione e compressione regolabili, e la parte posteriore è stato un singolo-shock con precarico regolabile. La potenza frenante è venuto dal doppio anteriori freni a disco 12.5 pollici con pinze a sei pistoncini, mentre al posteriore è stato un singolo freno a disco 9.6 pollici con una pinza a due pistoncini. La moto ha guidato su cerchi da 17 pollici. Il suo peso a secco era 494 libbre.

YZF750 SP

Il YZF750 SP era la versione da corsa del modello R standard. Ha caratterizzato la parte anteriore e posteriore --hlins sistema di sospensione in seguito adottato dal modello R, una più grande 39 millimetri Keihin FCR flatslide carburatore, un comando valvole migliorata, diverse camme e un parabrezza più basso. La sua caratteristica più evidente è stata la sede singolo pilota. Grazie alla sospensione sportiva rigida, che ha guidato più difficile rispetto al modello R, rendendo la navigazione di strade sconnesse o torcendo nel traffico lento un lavoro di routine a volte back-dolorante. Anche se il più grande Keihin carb risucchiato in più di carburante, le prestazioni complessive del motore differiva poco dal YZF750 R.


© 2019 Lanningshields.com | Contact us: webmaster# lanningshields.com