Tipi di batterie per auto elettriche

   October 17

Fonti di alimentazione determineranno quale sarà l'auto elettrica del futuro. Le auto elettriche sono attualmente alimentati da batterie pesanti con capacità di memoria limitata. metallo idruro di nichel e agli ioni di litio sono nella maggior parte dei veicoli elettrici oggi, ma il futuro potrebbe vedere nuovi tipi di fonti di energia per le auto elettriche. Avanzate ricarica frenatura rigenerativa e nuovi sviluppi nel campo delle nanotecnologie stanno facendo le batterie per le auto elettriche più leggere, più duraturi, e meno costoso. La nuova tecnologia, insieme a miglioramenti nel design della batteria esistenti, rendere le auto elettriche più desiderabile che mai.

Idruro di nickel

metallo idruro di nichel sono utilizzati in molte delle auto ibride elettriche a gas /. Queste funzionano bene in questa applicazione perché le batterie al nichel metallo idruro hanno un alto tasso di carica / scarica e ciclo di vita lunga. La possibilità di essere ricaricato molte volte prima che il cellulare si consuma rende le batterie nichel-idruro metallico una buona scelta per l'accoppiamento con il motore a benzina nella maggior parte delle auto ibride. Quando utilizzato in veicoli ibridi, il problema della bassa densità di energia viene superato dalla motore a benzina e sistema di frenata rigenerativa ricaricare la batteria mentre la macchina è in marcia.

Agli ioni di litio

batterie agli ioni di litio lavoro attraverso il movimento di ioni di litio attraverso un materiale elettrolitico. Queste batterie sono una scelta interessante per le auto elettriche, perché sono energia densa. Ciò significa che una batteria agli ioni di litio può memorizzare grandi quantità di energia. Il problema con le batterie agli ioni di litio è che si carica e scarica lentamente. In auto elettriche, questo significa che la macchina può andare distanze più lunghe a velocità autostradale, ma non può accelerare rapidamente. Gerbrand Ceder, il professore Richard P. Simmons di Materials Science and Engineering, sta conducendo una squadra che è superare questo problema modificando la superficie del materiale elettrolitico all'interno della batteria per consentire gli ioni di muoversi più velocemente.

Nuova tecnologia

Gli scienziati e gli ingegneri sono al lavoro cercando di migliorare le batterie usate in auto elettriche. I recenti sviluppi nel campo delle nanotecnologie hanno ridotto il costo delle batterie al litio. I ricercatori Stanford hanno sviluppato un metodo di impregnazione carta con elettrolita, quindi stratificazione la superficie della carta con nano tubi di carbonio. Il risultato finale è una batteria agli ioni di litio che è conveniente e leggero. Questo materiale batteria nano può essere formato in qualsiasi forma che è necessario e accatastati come una risma di carta per aumentare la potenza della batteria. Quando questa tecnologia è completamente sviluppato per l'impiego in veicoli elettrici, potrebbe consentire auto elettriche per essere un prezzo competitivo con le auto a benzina.


© 2019 Lanningshields.com | Contact us: webmaster# lanningshields.com