Come funziona un MOSFET di potenza funziona?

   September 23



Ci sono diversi tipi di Metal Oxide Semiconductor Transistor ad effetto di campo, noto anche come MOSFET. MOSFET sono dispositivi utilizzati come transistor in circuiti analogici o digitali. Essi possono cambiare o amplificare i segnali elettronici. MOSFET di potenza sono specificamente progettati per gestire grandi quantità di energia e di avere alti livelli di impedenza.

MOSFET di potenza sono stati sviluppati alla fine del 1970, prima di essere creato da International Rectifier nel 1978. Mentre MOSFET di potenza svolgono le stesse funzioni di transistor bipolare, MOSFET di potenza sono controllato in tensione, mentre i transistor bi-polari sono corrente controllata.

MOSFET di potenza sono efficienti a tensioni più basse, e sono gli interruttori più comuni a bassa tensione. Essi possono essere trovati nella maggior parte dei convertitori di potenza, alimentatori e controllori bassa tensione. MOSFET di potenza utilizzano una struttura verticale, che consente al transistore di sostenere alta corrente con tensione alta bloccante.

MOSFET operano sotto l'applicazione di energia da una fonte di alimentazione. Quando la tensione positiva proviene da una fonte di alimentazione, gli elettroni sono attratti alla tensione positiva. Se la tensione supera un determinato livello di tensione, abbastanza elettroni saranno attratte e si accumulano per formare un canale di conduzione attraverso il corpo del MOSFET. Questo canale permette di elettroni di fluire in entrambe le direzioni.


© 2020 Lanningshields.com | Contact us: webmaster# lanningshields.com